Avv. Giovanni Falci

avv Giovanni Falci

Giovanni Falci è nato a Salerno il 02/06/1955

  • 1973 diploma di maturità classica presso il Liceo Francesco De Sanctis di Salerno con votazione 48/60.
  • 1979 (27.03) laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II con votazione 110/110. Tesi in diritto penale, relatore prof. Dario Santamaria, “il delitto di concussione”.
  • 1981 (27.03) abilitato procuratore legale presso la Corte di Appello di Napoli, votazione 100/100.
  • Dal 1981 al 1989 ha collaborato con lo studio Vassalli- Gianzi di Roma, come membro del comitato scientifico di studi sul nuovo codice di procedura penale.
  • Dal 1982 al 1986 assistente volontario presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, cattedra di “Istituzioni di Diritto e Procedura Penale” prof. Alfonso Maria Stile.
  • Nel 1991 docente ai corsi di formazione professionali per avvocati e magistrati della Corte di Appello di Salerno (lezioni sulle misure di prevenzione).
  • 2013 (09.12) Presidente della Commissione di esami per avvocato presso la Corte di Appello di Salerno.
  • 2014 (24.03) relatore convegno presso l’Università degli Studi di Salerno (Potere di programmazione del Territorio e Lottizzazione Abusiva).
  • 2016 (24.09) relatore convegno “Il Protocollo del Processo Penale”.
  • 2017 (23.02) docente corso biennale formazione e aggiornamento professionale “La Redazione dell’Atto di Appello”.
  • 2018 (06.10) docente per lezione UNISA alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali “Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato”;
  • 2018 (16.12) docente corso di formazione professionale “Le Impugnazioni Penali”
  • 2019 (19.01) docente corso di formazione professionale “L’Appello Penale all’esito della Riforma Orlando”;
  • 2019 (20.06) relatore convegno “Διαλογοι sulla giustizia penale” -“le misure di prevenzione – il sistema probatorio delle misure di prevenzione”;
  • 2022 (01.07) relatore al convegno “Le misure di Prevenzione – La prova di prevenzione”
  • 2023 Presidente Commissione Esami Avvocato presso Corte di Appello di Salerno

Ha trattato 46 processi nelle Corti di Assise di Salerno, Napoli, Reggio Emilia, Potenza, Catanzaro, Cosenza.

Ha trattato processi presso 58 Tribunali: 1)Udine, 2)Verona, 3)Venezia, 4)Padova, 5)Vittorio Veneto, 6)Milano, 7)Buso Arsizio, 8)Mantova, 9)Parma, 10)Bologna, 11)Forlì, 12)Rimini, 13)Torino, 14)Asti, 15)San Remo, 16)Genova, 17)Firenze, 18)Pisa, 19)Arezzo, 20)Grosseto, 21)Perugia, 22)Terni, 23)Ancona, 25)Ascoli Piceno, 26)Campobasso, 27)Bari, 28)Trani, 29)Lecce, 30)Roma, 31)Frosinone, 32)Latina, 33)Santa Maria Capua Vetere, 34)Napoli, 35)Benevento, 36)Avellino, 37)Ariano Irpino, 38)Torre Annunziata, 39)Nocera Inferiore, 40)Salerno, 41)Vallo della Lucania, 42)Sala Consilina, 43)Lagonegro, 44)Potenza, 45)Melfi, 46)Cosenza, 47)Paola, 48)Castrovillari, 49)Catanzaro, 50)Locri, 51)Palermo, 52)Termini Imerese, 53)Oristano, 54)Cagliari, 55)Bolzano, 56)Como, 57)Monza, 58) Bari

Tra i processi più importanti ha preso parte al processo “Tortora” presso il Tribunale di Napoli, al processo “Gelli 2” presso il Tribunale di Roma, al processo “ISVEIMER” presso il Tribunale di Napoli, al processo “Galassia” presso la Corte di Assise di Catanzaro e Cosenza, al processo “Trincerone” e “Crescent” presso il Tribunale di Salerno.

Specialista in delitti contro la Pubblica Amministrazione, Reati societari, Reati Fiscali, Responsabilità medica del Sanitario, è esperto in materia di responsabilità amministrativa degli Enti (Dlgs 231/2001).

Socio Fondatore e Componente Direttivo Associazione “Mai Più Lucrezia” che si interessa di assistenza alle donne vittime di reati violenti e di violenza di genere.

Socio Fondatore dell’associazione “ProsoKé” che si interessa di responsabilità amministrativa degli Enti (Dlgs 231/2001).

Ha difeso numerosi Magistrati in sede penale e in sede disciplinare innanzi il Consiglio Superiore della Magistratura.

Ha sollevato due questioni di legittimità costituzionale (1983 e 2011) ritenute non manifestamente infondate e discusse innanzi la Corte Costituzionale.

Ha discusso (2012) innanzi le Sezioni Unite della Cassazione.

Dal 1996 al 2000 ha patrocinato 16 casi innanzi la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo a Straburgo (tutti i ricorsi accolti).

Fiduciario per il contenzioso penale del Banco di Napoli dal 1995 al 2002.

Tra i suoi assistiti figurano difese in favore di magistrati, esponenti politici della prima e seconda repubblica, dirigenti di enti pubblici, dirigenti di azienda, docenti universitari, medici, avvocati, commercialisti e giornalisti.

Autore di 74 pubblicazioni scientifiche (note e commenti a sentenze) per Cassazione Penale (GIUFFRE’) e Rivista Italiana di Diritto e Procedura Penale (GIUFFRE’).

È saggista e scrittore di numerosi articoli di stampa di carattere giuridico e sociale e filosofico.

Ha presentato diversi libri e romanzi con gli autori degli stessi.